Riflessione su “Mordraud – Libro Secondo” di Fabio Scalini

LIBRI

Cari lettori,
ecco la recensione del secondo volume della saga fantasy di Fabio Scalini, “Mordraud – Libro Secondo”.

Cambria brucia. Fra le fiamme, muoiono i sogni di gloria imperiale e il desiderio di rivalsa dei ribelli guidati da Eldain. La guerra è giunta al termine, e con essa, ha fine il duello dei fratelli. Gwern, il più giovane dei tre, parte alla ricerca di Mordraud. Il viaggio lo condurrà nella città di Syl, dove tagliagole e mercanti senza scrupoli trafficano all’ombra di mille ponti. La stessa ombra dove si nasconde Dunwich, in fuga disperata da ciò che è accaduto ai piedi dei cancelli d’oro. Le strade dei fratelli si incroceranno nuovamente, nel momento in cui Gwern verrà a conoscenza del segreto che condiziona da sempre la sua famiglia: che cos’è il Limite degli uomini? Quale mistero si cela oltre l’oceano infinito che circonda il mondo?

Non ha nulla in meno del primo libro, un vero capolavoro. Certo, diversamente dal primo la trama è più contorta, ma è assolutamente imprevedibile lo svolgersi della storia e mai banale. Ancora una volta sono rimasto piacevolmente colpito dalla perfezione nella cura della psicologia dei personaggi, ma anche degli argomenti trattati, alcuni dei quali direi assolutamente reali, soprattutto quelli relativi al Limite, una nuova interpretazione della religione e quindi anche del mondo. Anche i nuovi personaggi sono assolutamente incredibili e caratterizzati in maniera encomiabile. Il punto di forza è come sempre la scrittura, diretta, non troppo descrittiva, ma molto introspettiva, assolutamente perfetta per delineare al meglio l’evolversi delle vicende. Le poche battaglie presenti sono spettacolari e i dialoghi naturali. Attendo con impazienza gli ultimi due libri.

BL

Annunci

2 risposte a "Riflessione su “Mordraud – Libro Secondo” di Fabio Scalini"

  1. A me è piaciuto anche più del primo, in cui ho trovato un po’ lenta tutta la parte della battaglia sul terrapieno.
    Il libro secondo, come hai giustamente sottolineato, ha un intreccio più coinvolgente, personaggi molto vivi: finale bellissimo, purtroppo ora mi tocca aspettare per il terzo capitolo!

    1. Dovrebbe uscire ad aprile il terzo libro… aspetto con ansia anche io. Davvero una delle più belle sorprese della letteratura fantasy italiana contemporanea.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...